CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Albo Pretorio on line

Suap

Amministrazione Trasparente

Anticorruzione L.190/2012

Amministrazione Aperta

Web Gis

Autocertificazione OnlineTrasparenza valutazione e merito

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Fatturazione Elettronica

Calcolo IUC

Cambio di Residenza

Biblioteca Comunale

Città per la Vita

Area Riservata

Accesso Posta Istituzionale  

Accesso Posta Certificata 

Accesso alla Firma Digitale

Bussola della Trasparenza

Benvenuti nel sito del Comune di Petilia Policastro

Petilia Policastro

 

Petilia Policastro è un antico borgo bizantino circondato da mura ad architettura militare. Nel suo territorio, lungo i fiumi Tacina e Soleo, sono state ritrovate testimonianze di insediamenti di origine brettia, risalenti al IV e III secolo a.C.; ancora tracce romane, dalla Repubblica al tardo impero. Lungo il torrente Cropa, esistono delle grotte di origine naturale, ma che sin dall'antichità sono state utilizzate da pastori nomadi durante la transumanza; infatti sono state ritrovati selce e terracotta risalenti all'uomo del pleistocene. L'abitato odierno, conserva ancora l'antico centro storico, mal tenuto, di chiara impronta bizantina. Vi sono segni dei secoli successivi, come i palazzi seicenteschi e settecenteschi; infatti, i sovrani spagnoli, nel Seicento inviarono la famiglia baronale dei Portiglia, per avere un completo controllo del territorio circostante; di questi esiste ancora il palazzo omonimo. Ancora, il palazzo Aquila, anch'esso seicentesco. Poi quello settecentesco dei principi Filomarino e della famiglia Ferrari. Anche le chiese sono antiche: Santa Maria Maggiore, del 1400; San Nicola Pontefice e l'Annunziata del 1600. Gli anni a venire sono simili a quelli di altri paesi del meridione. Tra i personaggi importanti vi sono: Luigi Giordano + 1911, Domenico Sisca (1888 - 1969) e Titta Madia (1894 - 1976), parlamentare nel periodo fascista e autore della prima industrializzazione del territorio. Si ipotizza che Papa Antero fosse nato a Petilia Policastro.

Notiziario

Con Decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 28 settembre 2016, sono stati convocati per domenica 4 dicembre 2016 i comizi elettorali per il REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO avente ad oggetto il seguente quesito referendario:

"Approvate il testo della legge costituzionale concernente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?"

Gli elettori, e loro familiari conviventi, che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del  suddetto referendum, potranno votare per corrispondenza ricevendo l'apposito plico elettorale al domicilio estero.
Chi intende votare per corrispondenza dovrà quindi - entro e non oltre il 8 ottobre 2016 - i comuni considereranno valide le opzioni che perverranno entro il trentaduesimo il giorno antecedente la votazione (2 novembre p.v.), ovverosia in tempo utile per la immediata comunicazione al Ministero del'Interno.

Inviare al Comune di Petilia Policastro il modulo di opzione, con allegata  copia di un documento di identità,  con le seguenti modalità:
- all'indirizzo e-mail: fgaudio@comunepetiliapolicastro.it
- a mezzo fax
0962/431239

- mediante recapito a mano anche da persona diversa dall’interessato.

Entro tale termine (8 ottobre 2016) è possibile la revoca -
i comuni considereranno valide le opzioni che perverranno entro il trentaduesimo il giorno antecedente la votazione (2 novembre p.v.), ovverosia in tempo utile per la immediata comunicazione al Ministero del'Interno.


Modulo di opzione

Gli elettori residenti all'estero ed iscritti all'AIRE che intendono votare in Italia dovranno far pervenire all’UFFICIO CONSOLARE competente per residenza (Ambasciata o Consolato), entro l'8 ottobre 2016, con possibilità di revoca entro lo stesso termine, un’apposita dichiarazione  su carta libera che riporti: nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, indicazione del comune italiano d'iscrizione all'anagrafe degli italiani residenti all'estero, l'indicazione della consultazione per la quale l'elettore intende esercitare l'opzione.
La dichiarazione deve essere datata e firmata dall'elettore e accompagnata da fotocopia di un documento di identità dello stesso e può essere inviata per posta, telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano all’UFFICIO CONSOLARE, anche tramite persona diversa dall’interessato.

Modulo voto in Italia

Informazioni e contatti:

Ufficio Elettorale
Tel.
0962/431239

Orari: da lunedì a venerdì  8.30 - 13.00 ;

e-mail:
fgaudio@comunepetiliapolicastro.it

Per maggiori dettagli e informazioni:
- Ministero degli Esteri
- Ministero dell'Interno – ELIGENDO/Circolari

Topnews - ANSA

Comune di Petilia Policastro

Via Dante Alighieri - 88837 - Tel. 0962/433811 - Fax: 0962/433299

P.IVA 00297950792

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.133 secondi
Powered by Asmenet Calabria